TOP
WEBMAIL

A Smau Torino 2015 Amtek Tekfor, azienda di Avigliana, settore automotive è stata finalista per il premio Innovazione con progetto sviluppato da Net Surfing. Il progetto è basato su Infor EAM.

tekfor e NS

Per un’impresa meccanica è importante gestire la manutenzione degli impianti e tenere sotto controllo i consumi energetici e possibilmente ridurli. Per la realizzazione di tutto ciò serve la definizione di una programmazione pluriennale.
E’ ciò che ha fatto Tekfor realizzando in pochi anni una rivoluzione interna. La società negli anni Ottanta ed era la Divisione Acciai di Fiat. Poi fu ceduta nel 1999 alla tedesca Neumayer e infine alla società indiana Amtek che ha accresciuto il numero di siti produttivi nel mondo.
La sede torinese è specializzata nelle produzioni a caldo, semi caldo e a freddo per la produzione di componentistica in acciaio per motori di automobili come alberi a gomito, pistoni e altre tipologie di parti.

L’esigenza di ottimizzare la produzione ha impattato in buona parte sul reparto che si occupa della manutenzione degli impianti e che occupa decine di persone specialistiche, oltre che a coordinare l’intervento di specialisti dei fornitori delle macchine per la produzione, ad esempio presse, forni e macchine a controllo numerico. Ma la soluzione è stata trovata dal reparto IT che ha realizzato un processo di gestione delle risorse mediante strumenti informatici che hanno permesso di pianificare gli interventi di manutenzione preventiva, coordinare gli interventi, far corrispondere le attività da compiere per la manutenzione agli obiettivi della produzione e, non ultimo, porre a disposizione strumenti che possono anche essere usati dai clienti per verificare la corrispondenza dell’avanzamento della produzione con quanto previsto dagli accordi commerciali siglati con Tekfor. Lo strumento informatico che ha permesso di migliorare le performances aziendali è Infor EAM un Computer Maintenance Management System.

vincitori

Il progetto svolto in collaborazione con Net Surfing  ha migliorato la gestione aziendale integrando, coordinando meglio i reparti di Manutenzione, Sicurezza, Qualità, Produzione. Il sistema importa automaticamente dati di presenze, e rilevazioni di dati dalla parte produttiva. EAM ha migliorato il modo di lavorare, dando informazioni di monitoraggio sulla manutenzione, tempestività di dati dal campo, i consumi di gas e acqua consentendo il recupero di energie.  Utilizzando barcode per un facile riconoscimento degli asset, si controlla la  regolarità documentazione per i processi. I risultati portano ad un’ottimizzazione operatività utente, visibilità in tempo reale di dati, analisi di dettaglio sull’andamento della manutenzione, disponibilità personale immediata, un dettaglio maggiore sui costi di manutenzione, un maggior controllo sull’accesso allo stabilimento da parte di fornitori esterni. Programmazione e revisione dettagliata della strumentazione della qualità. Avvisi automatici di anomalie in un processo.

giorgio david Premio

Questo sito utilizza cookies
I cookie vengono utilizzati per migliorare i servizi che offriamo. Continuando la navigazione, l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del nostro sito.