TOP
WEBMAIL

16

Dic 2019

Categoria: News

NetSurf ha concluso con successo il Progetto Innovativo Dislo-man, frutto di collaborazione fra più di 30 aziende nell’ambito del bando “ Fabbrica Intelligente “ della regione Piemonte.

Dislo-Man: Dynamic Integrated ShopfLoor Operation MANagement for Industry 4.0 ha realizzato una piattaforma ICT per la gestione integrata, dinamica e autonoma delle operazioni di produzione ad alto livello di automazione finalizzata all’ottimizzazione delle risorse (persone, materiali, sistemi di produzione).

La piattaforma DISLO-MAN è fortemente basata sulle tecnologie della Internet-of-Things (IoT).
NetSurf ha contribuito in ambito gestione della manutenzione e nella creazione di Dashboard a supporto di processi decisionali nei Piloti Ferrero e Cellino.


Il progetto è durato 3 anni e ha centrato gli obiettivi prefissati (www.disloman.it).

Ha coinvolto più partner per lo sviluppo di Piloti. NetSurf ha lavorato sul pilota per la fabbrica del Cacao di Ferrero, multinazionale specializzata in prodotti dolciari,  e sul pilota I4.0 del gruppo Cellino, specializzato in costruzioni meccaniche, lavorazioni lamiere.


Il dimostratore Ferrero ha realizzato una PLATFORM FOR ASSET MANAGEMENT. Le principali caratteristiche della piattaforma DISLO-MAN presente presso il dimostratore Ferrero:

asset management netsurf 0

NetSurf ha sviluppato la dashboard  la reportistica e un modello di Total Cost of Ownership (TCO):

asset management netsurf

Per il dimostratore Cellino, Netsurf, in coordinamento con i partner, si è focalizzata sulla fruizione dei risultati di misurazioni e predizioni, si è quindi occupata della UX e dello sviluppo di una dashboard che fornisca un’immediata percezione dello stato di tutte le macchine gestite nel dimostratore.


Le principali caratteristiche della piattaforma DISLO-MAN presente presso il dimostratore Cellino:


    • integrazione (dei sistemi di produzione) con reti di sensori per il rilevamento continuo dei parametri di produzione installati sulle macchine utensili e finalizzati all’ottimizzazione dei flussi dei materiali e alla minimizzazione dei tempi morti;
    • realizzazione di sistemi di supporto alla protezione e sicurezza a fianco di linee di produzione ad alta automazione;
    • realizzazione di un’architettura di riferimento e sua implementazione in una piattaforma software cloud-based del sistema di acquisizione dati, di aggregazione e omogeneizzazione e di storage dinamico dei flussi di dati;
    • messa a disposizione di informazioni per la realizzazione di un sistema di data analytics basata su una combinazione di metodi statistici, di tecniche Big Data Analytics, di Machine Learning e rule-based semantic reasoning, basata sulle metodologie maggiormente efficaci per l’analisi in tempo reale e la realizzazione di modelli predittivi;
    • messa a disposizione di informazioni per la realizzazione di una dashboard per la visualizzazione dei dati e di un simulatore per analisi what-if con l’obiettivo di valutare scenari alternativi e la definizione di modelli di best practice per l’organizzazione di stabilimento.

Il progetto è stato selezionato nell'ambito dell'accordo di programma MIUR-REGIONE PIEMONTE "PIATTAFORMA TECNOLOGICA FABBRICA INTELLIGENTE Azione 3" ed  è stato realizzato con il concorso di risorse del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) dello stato italiano e della regione Piemonte e  di risorse del MIUR.

 

 

Questo sito utilizza cookies
I cookie vengono utilizzati per migliorare i servizi che offriamo. Continuando la navigazione, l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del nostro sito.